O mia bela Takasagooo BEEEH 2

Che stupore Takasago, quando sei qui da tre anni e pensi ma che città di merda anonima e grigia senza niente, solo distese di case punteggiate da supermercati e conbini ecco che scopri che a due passi da qui, proprio dietro casa, ci sarebbe nato Miyamoto Musashi e il suo figlio adottivo Iori.

Oltre a ciò scopro anche che a Takasago, precisamente al Takasago Jinja, è nata un canto eseguito durante i matrimoni tradizionali giapponesi che serve ad augurare una vita felice alla coppia.
Comincio a sospettare che a portarmi qui non sia stato il caso, ma imperscrutabili forze cosmiche all’opera all’insaputa dell’umanità.

Annunci
3 commenti
  1. albino ha detto:

    Caput mundi! Quasi come Roppongi!

      • arisio ha detto:

        Attento che non diventi un Asylum…con tanto di prole…..

        A.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: