Il Paese nel mondo dei sogni vs il Paese lobotomizzato

Da una parte abbiamo un Paese in cui non si sa nulla della vicenda di Wikileaks (nonostante si parli in abbondanza di Cina e Corea e questioni che coinvolgono tutta l’Asia Orientale – vi sono anche registrati interventi di funzionari e ministri giapponesi -) e quando dico nulla intendo che nessuno dei miei colleghi, se non quelli che si informano su internet, ha la più pallida idea di cosa Wikileaks sia, nemmeno quello che si legge il giornale tutti i giorni.
Un popolo nel mondo dei sogni.

Dall’altra un altro Paese che riesce a trasformare tutto in gossip, che invece di pensare ai 19 missili iraniani a un tiro di schioppo da lui o al fatto che l’Arabia Saudita grande amica degli Stati Uniti sia il principale fornitore di Al Qaeda (e che quindi i militari italiani in Afghanistan stiano praticamente combattendo una guerra che si alimenta da sola), è talmente ridicolo e lobotomizzato da incastrarsi sulle cazzate delle festicciole di Berlusconi (grande novità), che tengono banco sui giornali e sulle bocche dei politici.

Tristezza infinita e inconsolabile. Mondo inetto e bastardo.

A latere ritengo molto strano che Assange sia ancora vivo ed effettivamente potrebbe non avere torto chi pensa che tutto sia parte di una strategia pensata appositamente dagli stessi USA.

Mi chiedo se sia possibile fare richiesta di visto per la Luna

2 commenti
  1. albino ha detto:

    Tonari, invece di fare i post alla albino, che tanto non sei capace, perché non ci racconti della tua giappina? A porte chiuse si trasforma in razzo missile o in sacco morto?
    Ha la striscia di Gaza o il dare la precedenza? Queste sono le cose che i tuoi 25 lettori vogliono sapere, cribbio!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: