Cartelli poco chiari

Settimana veramente intensissima e a tratti anche un po’ mistica quella che si è appena conclusa: tra giri a Oita e corsi di perfezionamento per neo-assunti posso dire con soddisfazione di avere nuovi stupendi aneddoti da raccontare, aneddoti che però probabilmente non riuscirò a scrivere qui, vuoi perché son troppi, vuoi perché è meglio di no =D

In particolare Oita è andata molto bene, gara tranquilla e senza troppi problemi, mi hanno persino fatto fare gli annunci agli altoparlanti con il microfono. Che tensione! ^ ^
Sì, c’erano le liceali nello staff; no, non ho dato la mia mail. =D

L’unica cosa: i cartelli per arrivare all’albergo erano poco chiari. Indecisi direi.

Eh beh se non lo sai tu.

Eh beh se non lo sai tu.

Anche la chiave della stanza non era da meno.

La mia stanza doveva essere la 419... però forse era la 417 o la 416.

La mia stanza doveva essere la 419... però forse era la 417 o la 416.

Per quello che riguarda invece il corso del perfetto salaryman, è stato molto interessante a livello cul-turale, anche se molte cose già le sapevo, vale a dire alcune regole di etichetta sugli inchini, il modo di servire il té ai clienti eccetera =D Ci hanno fatto anche delle foto che sperano non arrivino mai in mano a qualcuno che conosco, in particolare qualche italiano.

E’ stata anche un ottima occasione per aumentare le proprie conoscenze, si sa che i ehm rapporti interpersonali con impiegati delle altre aziende sono molto importanti per gli affari. =D E non fate quella faccia, adesso non è che perché fosse pieno di ragazze 22-23enni io debba aver per forza fatto il maniaco, ho conosciuto anche tanti tipi simpatici con cui spero di andare presto fuori a bere =D E pensare che in azienda più d’uno si era premurato di avvertirmi di “non fare nanpa* al corso”. Che malfidati!
Tra l’altro stavolta sono addirittura arrivati a chiedermi se avevo nazionalità giapponese ahahah. Mah chissà, un giorno forse.

Ora vi saluto: dopo la decima volta che mi han detto che senza occhiali assomiglio a Orlando Bloom ho deciso: vero o no oggi vado a farmi le lenti a contatto!

*fare nanpa = abbordare (generalmente ragazze… o quantomeno nel mio caso!)

Annunci
3 commenti
  1. albino ha detto:

    Maledetto… con le liceali e io non c’ero!

    Sigh…

  2. Okami ha detto:

    So io cosa dovresti fare per raccontare quei nuovi stupendi aneddoti…
    no eh?

    ;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: